Viaggio nel cosmo

Un'opera esaustiva sulle missioni di esplorazione del Sistema Solare, dai primi tentativi sino ad oggi

La copertina

La copertina

Valeria Guarnieri 17 aprile 2018

Le sonde Pioneer, l’esplorazione della Luna, i rover su Marte, le missioni ai confini del Sistema Solare: sono questi alcuni degli argomenti affrontati in "Robot nell’infinito cosmico", opera monumentale ed esaustiva curata da Carlo Di Leo e pubblicata da Ibn Editore

Il volume, dopo una sezione introduttiva utile soprattutto per i neofiti, si slancia nella trattazione delle missioni di esplorazione planetaria del Sistema Solare, in un percorso che va da Mercurio sino a Plutone e oltre. L’opera tratta in maniera approfondita tutti i programmi di esplorazione, dai primi tentativi fino ai più recenti, da quelli più celebri come Voyager, Mariner e New Horizons a quelli meno noti, comprese le missioni che non sono state coronate da successo ma hanno aggiunto un tassello all’evoluzione delle tecniche e degli strumenti di indagine. 

Il libro è molto ben documentato anche da un punto di vista storico, è scritto in maniera chiara e scorrevole ed è quindi una lettura alla portata del grande pubblico e dei giovani. La grande quantità di informazioni, di dati, di tavole riassuntive nonché il glossario finale rendono il volume adatto per chi deve affrontare ricerche e approfondimenti specifici. Quindi, nonostante l’argomento prettamente tecnico, "Robot nell’infinto cosmico" è una lettura resa molto coinvolgente dalla lunga ed appassionata attività di ricerca che emerge da ogni capitolo.

"Robot nell'infinito cosmico"


di Carlo Di Leo 


IBN Editore


€ 27,00