Orion, presentato il patch della missione

Il logo dell’Exploration Mission-1 rende omaggio alle missioni dell’era Shuttle con uno sguardo rivolto al futuro dell’esplorazione spaziale

Sls e la capsula Orion

Sls e la capsula Orion

Fulvia Croci 22 gennaio 2018

Presentato al Kennedy Space Center a Cape Canaveral il patch ufficiale della Exploration Mission- 1 che accompagnerà il volo inaugurale della capsula Orion e del razzo Space Launch System. Il patch di forma triangolare,  ricorda quelli utilizzati per lo Shuttle e rappresenta  i tre principali elementi parte del programma Deep Space Exploration: Orion, Sls ed Exploration Ground System, il segmento terrestre della missione.Diversi elementi del patch hanno un significato simbolico, a partire dalla punta argentata del logo che ricorda il colore della capsula Orion e il suo modulo di servizio, European Service Module (Esm).


Quest’ultimo è frutto di una collaborazione europea ed italiana: l’Esa ha infatti sviluppato Esm modulo di servizio realizzato a partire dall'ATV e che sarà installato a bordo della capsula. Il modulo europeo fornirà il sistema propulsivo, l’alimentazione elettrica, il controllo termico e gli elementi fondamentali per il sistema di sopravvivenza della capsula. A fare da sfondo al patch, lo storico Launch pad 39b rappresentato dai tre fulmini ai lati del razzo. Le fasce rosse e blu che avvolgono Sls e Orion rappresentano la dedizione e il duro lavoro che ha contraddistinto gli anni dello sviluppo della missione.


Particolarmente rilevante nel logo  anche la collaborazione internazionale rappresentata dalla partnership con Esa: le due agenzie sono infatti chiamate a realizzare il futuro dell’esplorazione spaziale. Il patch è stato progettato dal team di creativi  provenienti da diversi centri Nasa che hanno avuto la possibilità di realizzare il logo identificativo della missione. La seconda missione di Sls L’Exploration Mission-2, volerà con un equipaggio a bordo e avrà un patch appositamente disegnato dall’Ufficio astronauti della Nasa che collaborerà con la crew designata per il volo.



 

commenti