SpaceX lancia un mini shuttle militare

Falcon 9 si è staccato dalla rampa di lancio di Cape Canaveral battendo sul tempo l'uragano Irma

Il lancio di X37-b dal launch pad 39A di Cape Canaveral

Il lancio di X37-b dal launch pad 39A di Cape Canaveral

Fulvia Croci 8 settembre 2017

SpaceX batte sul tempo l’uragano Irma. Il Falcon 9 di Elon Musk si è staccato dalla pianttaforma di lancio 39 A di Cape Canaveral in perfetto orario: a bordo, X-37b, una navetta progettata dall’air Force americana e per questo motivo i dettagli della sua missione denominata Otv 5 non sono stati resi noti così come la procedura di sgancio del veicolo dal razzo.   


Il lancio si è svolto in modo nominale concludendosi con l’atterraggio del primo stadio del Falcon sull’apposita piattaforma.  X-37b è alla sua quinta volta nello spazio e al suo primo lancio con la compagnia di Musk. Il veicolo, costruito da Boeing, ha la forma e le caratteristiche di un piccolo shuttle e proprio come lo storica navetta utilizza una pista per gli aerei per atterrare.


Inizialmente X-37b sarebbe dovuto partire a bordo di un razzo della United Launch Alliance ma è stato poi affidato a SpaceX per via dei costi meno onerosi. Concepito per restare in orbita due anni per poi essere riutilizzato, ha l’obiettivo di validare tecnologie e condurre esperimenti i cui risultati verranno esaminati in laboratorio al termine della missione.