Mars Elicopter pronto per il volo

Il piccolo elicottero viaggerà a bordo della sonda Nasa per poi effettuare una serie di voli di prova solcando i cieli marziani

Mars Elicopter sul terreno marziano

Mars Elicopter sul terreno marziano

Fulvia Croci 14 maggio 2018

Mars Elicopter planerà sui cieli marziani. La Nasa ha deciso che il piccolo elicottero autonomo viaggerà a bordo della missione Mars 2020, in programma tra due anni. Il suo compito è fungere da dimostratore tecnologico per veicoli dello stesso tipo che potrebbero essere usati per le missioni esplorative del futuro.


L’elicottero ha un peso piuma di 1,8 chili ed è munito di doppie pale controrotanti in grado di compiere circa 3000 giri al minuto. A bordo, sono presenti alcune celle solari per ricaricare le batterie al litio e un meccanismo di riscaldamento che impedirà l’eccessivo raffreddamento dovuto al gelo delle notti su Marte. Il velivolo viaggerà come payload  di Mars 2020 che,  una volta giunta a destinazione, si allontanerà dall’elicottero per trasmettergli i comandi e procedere con il volo di prova.


I test si susseguiranno per 30 giorni con 5 voli a distanze sempre maggiori fino a qualche centinaio di metri, per un massimo di 90 secondi. «Non abbiamo un pilota e la Terra sarà a diversi minuti luce di distanza, quindi non c’è modo di manovrare l'elicottero in tempo reale - commenta Mimi Aung, responsabile del progetto al Jet Propulsion Laboratory della Nasa -  abbiamo una capacità di volo autonomo che sarà in grado di ricevere e interpretare i comandi da terra, e quindi far volare la missione da sola. Per farlo volare alla bassa densità atmosferica presente su Marte lo abbiamo alleggerito al massimo rendendolo nello stesso tempo molto potente». Mentre l’elicottero sarà impegnato a solcare i cieli di Marte, Mars 2020 tenterà di scovare segni di vita nel passato del pianeta mentre preleverà campioni di roccia e terreno per poi conservarli in attesa di una missione futura di sample return.

commenti